ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE “G. MARCONI”

Carissimi Alunni, Genitori, Rappresentanti del territorio, Docenti e Personale tutto, all’atto del mio insediamento come Dirigente Scolastico presso questo Istituto comprensivo, desidero far pervenire a tutti voi i miei più sinceri saluti.

Sin da subito il mio impegno sarà orientato alla costruzione di una comunità educante coesa ed eticamente responsabile, un’organizzazione culturale che punterà all’efficacia, nella quale si creeranno, si trasferiranno e si condivideranno valori e comportamenti, oltrechè conoscenze e competenze.

L’obiettivo principale sarà coniugare le risorse e le potenzialità presenti con un’idea di scuola e di educazione condivise con la comunità scolastica, per una buona traversata nel difficile mare della formazione dei giovani.

Io vengo da una terra di mare e mi piace accoppiare, spesso, in maniera metaforica temi e strumenti marinari alla scuola, e nell’elaborare il presente saluto ho pensato  al sestante come metafora della mia dirigenza scolastica.

Il sestante è lo strumento che permette di orientarsi a partire da una certezza: il punto nave, voi. L’esatto punto di partenza è, infatti, prerequisito necessario a stabilire la rotta per approdare.

Nel nostro caso, occorre navigare con sicurezza, competenza, resilienza e passione verso il principale, se non unico, scopo della scuola : il successo formativo di tutti e di ciascuno.

Infatti, “non c’è vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare!”.

Il mio augurio è : “Con i venti favorevoli!” Buon viaggio insieme!

Venegono Superiore, 01/09/2019.

Santo D’Angelo