L’Accesso civico (semplice o generalizzato) consente a chiunque di accedere a dati, documenti e informazioni delle pubbliche amministrazioni senza necessità di dimostrare un interesse legittimo (Art. 5, D.Lgs. 33/2013).

L’Accesso civico semplice consente a chiunque di richiedere documenti, dati o informazioni che le amministrazioni hanno l’obbligo di pubblicare (art.5, c. 1).

L’Accesso civico generalizzato (o accesso FOIA) consente a chiunque di richiedere dati e documenti ulteriori rispetto a quelli che le amministrazioni sono obbligate a pubblicare (art.5, c. 2).

Il diritto di accesso civico è disciplinato:

– dal Capo I-bis (artt. 5, 5-bis, 5-ter) del d.lgs. n. 33/2013
– dal “Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (PTPCT) per le Istituzioni scolastiche della Lombardia 2019-2021” dell’USR per il Lombardia
– dalle Linee Guida emanate dall’ANAC in data 28/12/2016
– dalla Circ. n.2 del 01/09/17 del Dip. Funzione Pubblica.

COME ESERCITARE IL DIRITTO

La richiesta è gratuita, non deve essere motivata e può essere presentata tramite posta elettronica al responsabile della trasparenza (Dirigente Scolastico) mediante l’utilizzo del modulo appositamente predisposto.

Responsabile della trasparenza: Dirigente scolastico: Dott. Santo D’Angelo
Recapito telefonico: +39 0331 857168
PEO vaic86200l@istruzione.it
PEC vaic86200l@pec.istruzione.it

Titolare del potere sostitutivo: Direttore Generale USR Lombardia Dott.ssa Delia CAMPANELLI
Recapito telefonico: +39 02 5746271
PEO segrdirettore-lombardia@istruzione.it
PEC drlo@postacert.istruzione.it
Attivabile nei casi di ritardo o mancata risposta

Istanze d’accesso (PDF compilabili)

REGISTRO DEGLI ACCESSI

Ai sensi del punto 9 della Delibera ANAC n.1309 del 28/12/16, si pubblica il “Registro degli accessi”